Un mare di maglie rosa, tra salute e divertimento

Rosignano. Al campo di atletica successo per la manifestazionbe "Go run for fun", organizzata da Ineos. Novecento bambini hanno preso parte all'evento

ROSIGNANO. Un mare di t-shirt rosa al campo di atletica. Novecento bambini impegnati in una corsa nel nome del divertimento, dell socializzazione e del benessere. Successo, la mattina di giovedì 7 giugno, per la terza edizione di "Go run for fun",  corsa per bambini della scuola primaria nata da un’idea del fondatore di Ineos Jim Ratcliffe. Si tratta ormai di un classico, una manifestazione cresciuta costantemente, dal suo debutto nel 2016, a livello di adesioni e di risonanza. Lo conferma, tra le altre cose, il patrocinio dei Comuni di Rosignano, la importante collaborazione dell’Ufficio scolastico provinciale di Livorno e il supporto degli studenti dell’istituto Enrico Mattei di Rosignano Solvay, del liceo Enrico Fermi di Cecina, oltre che del Coni e di numerose società sportive e associazioni locali.

"Go run for fun", Novecento bambini uniti per lo sport

Le scuole elementari che hanno partecipato sono le Silvestro Lega di Gabbro, Novaro di Vada, Fucini di Castiglioncello, Europa e Ernesto Solvay di Rosignano Solvay.

La madrina di Rosignano è stata Silvia Parietti, ciclista della Nazionale Azzurra, vincitrice del Campionato italiano donne Élite nel 2005, ha partecipato a 10 Giri d’Italia, 4 Campionati europei e 5 Campionati del mondo. Queste le scuole che parteciperanno all’evento Rosignano: Gabbro, Vada, Fucini, Europa, Ernesto Solvay. P

Tantissime anche le sponsorizzazioni da parte di aziende del territorio. Un contributo tanto più importante perché rappresentativo del legame tra tessuto economico, istituzioni e società civile perseguito da sempre dai promotori.