Porta Caracosta vince il Palio del Cerro

L'edizione numero 50 decisa allo spareggio (con Porta al Palagio), la contrada bianconera bissa l'acuto del 2017 e porta a casa anche il premio "Brotini" per coreografia e sfilata 

CERRETO GUIDI. La contrada di Porta Caracosta si è aggiudicata il 50° Palio del Cerro. I bianconeri bissano così il successo dello scorso anno, ottenendo il 13° Palio della loro storia.

Grande la gioia della contrada bianconera che solo poche ore prima si era aggiudicata anche il premio “Sergio Brotini” per la miglior coreografia e sfilata. Una vittoria sul filo di lana quella ottenuta dalla contrada presieduta da Rino Sabatini; per aggiudicarsi il Cencio dipinto da Dario Ballantini, si è infatti reso necessario dopo i 5 giochi, uno spareggio visto che le contrade di Porta Caracosta e Porta al Palagio avevano concluso con lo stesso punteggio.Come da regolamento, è stato sorteggiato un gioco per assegnare il Palio. Dall’urna è uscita la “corsa sui troppoli” E così Caracosta e Palagio si sono affrontate in una gara incertissima che ha visto prevalere il “troppolista” bianconero.

Sin dal “tiro con la balestra”, gara di abilità e concentrazione, Porta Caracosta ha indirizzato il Palio nella direzione migliore, aggiudicandosi la prova, mentre nel “lancio degli anelli” vinto da Pozzolo, i bianconeri sono finiti ultimi. Caracosta ha vinto subito dopo la “corsa nelle bigonce” e conquistato un prezioso secondo posto nella “corsa sui troppoli”, vinta da Porta Fiorentina. Battuta nel “tiro della fune” da Palagio, Porta Caracosta ha solo dovuto rinviare la vittoria del Palio, avvenuta, come detto, nel decisivo spareggio. Nella classifica finale Porta Caracosta ha preceduto Porta al Palagio e le altre due contrade di Santa Maria al Pozzolo e di Porta Fiorentina che hanno concluso con lo stesso punteggio.

Vince Porta Caracosta, ma vince soprattutto il Palio in senso lato. Le tribune colme in ogni ordine di posto, ne sono una prova tangibile. L’impegno profuso dall’Amministrazione comunale di Cerreto Guidi, dalla Pro Loco e dalle contrade ha consentito che la settimana del Palio, scandita da numerosi e importanti eventi, abbia ottenuto un diffuso consenso.  La febbre da Palio, a Cerreto Guidi, non è peraltro destinata a calare nei prossimi giorni. Sabato 8 settembre è in programma il Palio dei ragazzi, preceduto il 7 settembre dal non meno atteso Palio delle vecchie glorie, organizzato in occasione dell'edizione numero 50.