Appicca le fiamme in pineta: arrestato

Piromane di 58 anni trovato dai carabinieri, si barrica in casa per sfuggire alle manette

ORBETELLO. Alle prime luci dell’alba di giovedì 9 agosto, i carabinieri della stazione di Albinia insieme ai militari del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Orbetello hanno arrestato un uomo di 58 anni di Orbetello, con numerosi precedenti. L’uomo, ins ella alla sua bicicletta, intorno alle 4 stava percorrendo il tratto di pista ciclabile parallelo all'Aurelia che costeggia i campeggi situati all’interno della pineta, attualmente gremiti da migliaia di turisti. Non si trattava di un semplice ciclista ma di un vero e proprio piromane: l'uomo munito di accendino e stoppini di cartone, aveva iniziato ad appiccare diversi focolai lungo il suo tragitto, dandosi poi immediatamente alla fuga. Alcuni custodi dei campeggi, notando le fiamme, hanno chiamato i carabinieri che lo hanno poi trovato a casa  dove ha cercato di barricarsi. Dopo pochi minuti, però, ha aperto la porta ai militari e si è cpnsegnato.  I carabinieri hanno trovato a casa dell'uomo sia la bicicletta che il materiale utilizzato per appiccare il fuoco e lo hanno sequestrato. Per l’uomo sono scattate le manette e al termine degli accertamenti è stato portato al carcere di Grosseto. Ad Albinia sono intervenuti anche i vigili del fuoco che hanno domato le fiamme: per fortuna nessuno si è fatto male e non ci sono stati danni alle strutture. L’uomo non ha spiegato il perché del suo gesto.