ALBINIA 

Gli artisti danno spettacolo con il simposio della scultura

di IVANA AGOSTINI

L’evento nato dopo l’alluvione dura una settimana Le opere raffigureranno  mulini a vento e andranno a impreziosire piazza Cortesini  

ALBINIA

Ha preso il via domenica ad Albinia la quinta edizione del Simposio di scultura. La manifestazione dura una settimana e vede protagonisti scultori italiani e stranieri che stanno realizzando opere raffiguranti mulini a vento nel piazzale dell’ex Consorzio agrario di Albinia.

L’evento è promosso da Agape Onlus che creò l’evento all’indomani dell’alluvione del 2012, dal Comune di Orbetello che ne ha dato il patrocino inseme alla Regione Toscana, con la collaborazione di Ascom Confcommercio e di Banca Tema.

Cinque gli artisti all’opera: Alessandro Maffei, Silvia Maffioli, Francesco Barbieri, Kenji Nokata e Cristian Viviani. Ogni artista avrà a disposizione un blocco informe di pietra arenaria di Santa Fiora, tipica delle colline maremmane.

Una giuria di esperti decreterà il vincitore dell’edizione 2018.

Sarà assegnato un premio dalla giuria popolare, ovvero i visitatori del Simposio potranno votare liberamente la loro opera preferita. È prevista l’assegnazione del premio Franko in memoria dell’artista Franco Bonelli tragicamente scomparso il 12 novembre 2015. Il premio sarà assegnato a chi riuscirà ad esprimere profonda originalità dell’opera.

«Siamo orgogliosi – dice l’assessora comunale al turismo, cultura e commercio, Maddalena Ottali – che questa manifestazione nasca ad Albinia e sia un evento importante per la frazione. La novità di quest’anno è che le opere saranno installate nei giardino di piazza Cortesini a Orbetello. Avere le opere in piazza Cortesini è sinonimo di sinergia fra gli eventi culturali del comune».

«Il Simposio – dice Gabriella Orlando direttore di Confcommercio Grosseto – ma è espressione della voglia di emergere ed anche di ripartire, dell’intero paese di Albinia. Sono i suoi abitanti che hanno ideato e voluto questo progetto unico e speciale che trova il nostro plauso e rende Albinia, per una settimana, capitale dell’arte e della cultura». —

IVANA AGOSTINI

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI