statale aurelia  

In arrivo un’edicola commemorativa sull’Aurelia dove morì Matteoli

di I.A.

ORBETELLOUn’edicola commemorativa sul luogo in cui perse la vita Altero Matteoli. La proposta è arrivata al Comune di Orbetello dalla famiglia del senatore che il 18 dicembre 2017 morì in un...

ORBETELLO

Un’edicola commemorativa sul luogo in cui perse la vita Altero Matteoli.

La proposta è arrivata al Comune di Orbetello dalla famiglia del senatore che il 18 dicembre 2017 morì in un incidente stradale sull’Aurelia, non lontano dallo svincolo di Ansedonia.

Matteoli, oltre a essere stato ministro dell’ambiente e delle infrastrutture, ha indossato anche la fascia tricolore del Comune di Orbetello dal 2006 al 2011. La sua scomparsa ha colpito molto la cittadina e la giunta. La richiesta arrivata dalla famiglia è stata sposata dall’amministrazione.

Il piccolo monumento commemorativo sarà installato, quando saranno arrivate tutte le autorizzazioni necessarie, al chilometro 137+200, ovvero nel punto in cui Matteoli morì. L’opera proposta e offerta dalla famiglia consiste in un blocco di marmo, che verrebbe inserito dal Comune su un basamento predisposto e posizionato con le modalità concertate con Anas all’interno del confine stradale, come disciplinato dal codice della strada, a monte della scarpata, in posizione arretrata rispetto al guardrail.

Il sindaco Andrea Casamenti, a maggio, ha fatto richiesta ad Anas per il posizionamento del manufatto. La società ha dato il nullaosta. Ora il Comune attende le altre autorizzazioni per poter procedere.

Matteoli è stata una delle vittime che hanno perso la vita sull’Aurelia. Lui stesso era stato tra i sostenitori dell’autostrada in Maremma.

Lo scorso anno, dopo la presentazione del progetto autostradale da parte di Sat e la levata di scudi dei Comuni interessati che manifestarono il loro parere contrario all’autostrada, il Governo optò per l’adeguamento dell’Aurelia. Sembrava che le cose proseguissero di gran carriera ma da tempo di corridoio Tirrenico non si parla più.

Il presidente della Regione, Enrico Rossi, in settimana sarà a Roma per incontrare il ministro delle infrastrutture Danilo Toninelli. Il governatore della Toscana chiederà al ministro che si proceda con la messa in sicurezza dell’Aurelia e le quattro corsie. —

I.A.

BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI