Notti livornesi, così è venuto alla luce il lavoro che non si vede

di Federico Lazzotti

Livorno, dall’orchestra che suona la carta ai versi di Bobo Rondelli raccontate mentre la città dorme o guarda da un'altra parte. Mercoledì 11 gennaio nel salone del giornale l'incontro con tutti i protagonisti