IL MEDICO LIVORNESE  

Paolo Biasci eletto alla guida dei pediatri italiani

LIVORNO . Paolo Biasci è il nuovo presidente nazionale della Federazione Italiana Medici Pediatri (Fimp). L’elezione è avvenuta durante il quarantaquattresimo Congresso Sindacale Nazionale. Classe 1955, nato a Livorno dove svolge la professione di pediatra di libera scelta, Biasci è stato vice presidente della Fimp e subentra a Giampietro Chiamenti. Tra le tematiche su cui lavorare nel breve periodo secondo il nuovo presidente anche i vaccini.

«Tre i principali temi sui quali dobbiamo lavorare-spiega Biasci– interventi di prevenzione nei primi 1. 000 giorni di vita sui quali abbiamo già avviato una collaborazione con le istituzioni sanitarie nazionali che intendiamo rafforzare; attività preventiva e assistenziale ai pazienti con patologia cronica, tra i quali l’obesità rappresenta un fattore di rischio in forte crescita; impegno sulle vaccinazioni, anche se diversificato nelle varie Regioni, per risolvere le criticità che stanno emergendo nel raggiungimento e nel mantenimento di una efficace copertura vaccinale. Dal punto di vista sindacale – prosegue – il mio impegno sarà concentrato sul giungere il prima possibile a un rinnovo dell’Accordo Collettivo Nazionale. Nelle scorse settimane abbiamo firmato una pre-intesa e siamo fiduciosi di riuscire a concludere positivamente le trattative in corso anche per la parte normativa». Auguri di buon lavoro arrivano dalla Federazione italiana Medici di Medicina Generale (Fimmg). « Ringrazio il presidente uscente per la collaborazione e la convergenza di politiche avute in questi anni – sono le parole del segretario Silvestro Scotti – certo che continueranno anche con la nuova governance».