Alluvione, nel castello di fango con gli occhi chiusi: «Questa casa è il simbolo della tragedia»

di Federico Lazzotti

Livorno, viaggio nella villa all’angolo tra via Rodocanacchi e viale Nazario Sauro dove ha perso la vita la famiglia Ramacciotti tra reti e sacchi di sabbia