Superata la quota dei 200 concorrenti

Le adesioni crescono ancora e diventa consistente la pattuglia proveniente dalla Piana e dalla Garfagnana

LUCCA. La prima concorrente di oggi arriva da Gorfigliano, paesino dell’alta Garfagnana nel comune di Minucciano, nel parco delle Apuane. Si tratta di Pamela Piersanti del bar Popi in via Vittorio Emanuele animata da una grande carica di simpatia. Sempre dalla Garfagnana si è fatto avanti Luca Luciani della pizzeria antipasteria e disco bar “Mi parte la vena”, che ha aperto da pochi mesi in via 4 novembre a Gallicano. Si tratta di due partecipazioni via e-mail dalla Garfagnana, ma nei prossimi giorni fotografo e cronista andranno a domicilio per registrare le adesioni. Nel frattempo è necessario raccogliere il maggior numero di tagliandi e inviarli o portarli in redazione entro sabato alle 20 ed automaticamente si entrerà nella prima classifica provvisoria.

“Lady e Mr. Commercio” è sempre più una festa e sta contagiando la Lucchesia (la Versilia è esclusa) per le cene-festa che si articoleranno nel corso dei prossimi due mesi e per l’opportunità che la manifestazione offre per promuovere le attività commerciali: ma anche per la possibilità di riuscire ad aggiudicarsi uno dei tanti bellissimi omaggi messi in palio da negozi e aziende. Una cosa è certa: sono tanti quelli impegnati a raccogliere le schede e c’è chi per mettere la clientela al corrente della partecipazione al referendum, ha messo in negozio vistosi cartelli.

Ma andiamo avanti con le altre adesioni che ci fanno suiperare ampiamente quota 200. Arrivano da Marlia Silvia Martinelli del Gelo Market in via Paolinelli; Marcello Bacci dell’omonima macelleria in via Paolinelli; Elicia Gomes Viana dell’emporio Frediani e Pietro Casotti dal Davo centro commerciale di viale Europa.

Poi ecco i concorrenti della Mediavalle si getta nella sfida. Da via Papa Giovanni XXIII Jessica Tardelli, titolare della fioreria Se son rose… attività neo nata nel centro di Fornoli e Gabriele Bertucci del ristorante La Ruota , specializzato in piatti locali e pesce fresco. Sempre a Fornoli, da via Alcide De Gasperi Monica Martinelli, proprietaria del Deposito, negozio di profumeria e articoli per la casa avviato negli anni ’50 e Alice Benedetti di frutta, verdure, piante e fiori con tanti prodotti coltivati a km 0. Da Bagni di Lucca, piazza XI Zona Patrioti, scende invece in campo Deborah Bianchi, commessa del Punto Simply, un supermercato in “rosa”, in cui lavorano esclusivamente donne. Borgo a Mozzano schiera Riccardo Guarascio, titolare di Pet Shop Agraria la Zecca in via del Brennero, rivenditore di articoli per la cura e la nutrizione dei nostri amici animali e Simona Matteoli, specializzata nel confezionamento di bomboniere e proprietaria de “Il Paradiso del Regalo” in piazza Ponte d’Oro. Infine Laura Talenti Barsanti di Baloo, via I Maggio, negozio d’abbigliamento con una vasta scelta di abiti per neonati, bambini e teenager. Tornando nella Piana si fa avanti Valentina Nannini del ristorante Tanacca da Roby e Vale, in via Pesciatina a Lunata. Da S. Anna si presenta Erica Bonvissuto del negozio di estetica e abbronzatura “Belli si può” in viale Puccini, Daniela Giusti della Cantina Vaglie in viale Puccini, Maria Susanna dell’ Angolo Floreale in viale Puccini, Veronica Lorenzoni parrucchiere Fodras di Paola Giorgi, Cristina Amariutei, Pasticceria Belluomini; Martina Di Giovanni, panificio Mirò e Mauro Barontini parrucchiere Mauro. Da viale Pacini Giulia Giusfredi calzature abbigliamento Elisa Baciocchi.

Infine dalla rotonda di Antraccoli Laura Pizza del ristoranteIl Rustichello.

Chiara Lammari

Domenico Tani

©RIPRODUZIONE RISERVATA