borgo a mozzano  

Nuovi lampioni su tutto il territorio

BORGO A MOZZANOÈ stata assegnata a Borgo a Mozzano la gara per l’ammodernamento dell’illuminazione pubblica, la sostituzione dei vecchi paloni e dei quadri elettrici, il posizionamento di 60 nuovi...

BORGO A MOZZANO

È stata assegnata a Borgo a Mozzano la gara per l’ammodernamento dell’illuminazione pubblica, la sostituzione dei vecchi paloni e dei quadri elettrici, il posizionamento di 60 nuovi punti luce a led. Ad aggiudicarsi i lavori è stato un raggruppamento temporaneo di imprese composto dalla ditta G.M.T. Spa di Padova in associazione con la Martinelli Impianti Srl di Lucca. La riqualificazione, che prenderà avvio entro la fine del mese di ottobre, toccherà l’intero territorio comunale e si occuperà non solo della semplice manutenzione degli impianti di illuminazione ma provvederà a sostituire tutte le vecchie istallazioni con sistemi più moderni ed efficienti. Gli interventi, spiega il sindaco Patrizio Andreuccetti, «saranno realizzati interamente con risorse messe a disposizione dalle ditte concessionarie, mentre il Comune dovrà versare un canone annuo di 142mila euro più iva per la durata di 12 anni. Il canone sarà ricavato da quanto l’ente spendeva fino ad oggi per il costo dell’illuminazione pubblica, compresa la manutenzione». Il costo complessivo dei lavori toccherà gli 800mila euro e gli interventi si prolungheranno per circa 6-7 mesi. «Riusciamo ad avviare uno dei progetti più importanti del mandato amministrativo - prosegue Andreuccetti - ovvero la riqualificazione energetica di tutta la pubblica illuminazione. Il progetto consentirà l’installazione di decine di nuovi punti luce su tutto il territorio comunale; punti richiesti dalle frazioni durante le assemblee che abbiamo organizzato nei paesi grazie alla collaborazione dei vari comitati locali e referenti presenti sul territorio. Per tutta la comunità - conclude il sindaco - questo è un passo nel futuro». —