Cacciatore muore nel bosco dopo un malore

Licciana Nardi: l'uomo si chiama Renato Cristiani, 65 anni, di Massa. A scoprire il cadavere alcuni parenti che volevano salutarlo

LICCIANA NARDI. Un cacciatore di 65 anni, Renato Cristiani, è morto colpito da un malore nei boschi lunigianesi di Licciana Nardi, dove si era recato per una battuta di caccia. A scoprire il cadavere sono stati alcuni parenti. I carabinieri sono subito intervenuti nei boschi della zona di Arella, proprio dove è stato ritrovato il corpo dell'uomo, di Massa.

Ad accorgersi di tutto i suoi cugini che, trovandosi di passaggio a Licciana per lavoro, volevano passare a salutarlo sapendolo nei boschi l intorno: hanno trovato il parente a terra colto da malore. I militari intervenuti sul posto hanno provveduto a riconsegnare la salma ai familiari.