Eccellenza e umanità al Cosma e Damiano

PESCIA. Nonostante i tagli e le difficoltà, molti cittadini e pazienti riconoscono come l’ospedale di Pescia sia ancora un piccolo polo di eccellenza e umanità. In particolare, la signora Maria Pia...

PESCIA. Nonostante i tagli e le difficoltà, molti cittadini e pazienti riconoscono come l’ospedale di Pescia sia ancora un piccolo polo di eccellenza e umanità. In particolare, la signora Maria Pia Sarti vuole ringraziare i reparti del Pronto soccorso, di cardiologia e di medicina per le cure che le sono state prestate in occasione del suo recente ricovero.

«Sono stati davvero straordinari: mi riferisco a medici e infermiere – dice – Quello che mi ha colpito, oltre alla competenza, è il sorriso sulle labbra di tutto il personale che deve lavorare molto nelle corsie, anche oltre l’orario, senza però far mai pesare ai pazienti la propria fatica». Altro settore che raccoglie un indice di alto gradimento è quello della medicina sportiva, in particolare al Pronto Soccorso di Montecatini Terme. A fare i complimenti e a ringraziare per l’organizzazione professionale e per l’umanità quotidianamente dimostarta è la signora Carmelina Cuscunà, mamma di Enzo La Porta.