sicurezza

Stazioni, metal detector per controllare i viaggiatori

La Polizia ferroviaria avvia i controlli straordinari con i rilevatori in previsione della stagione estiva. Passate ai raggi x 34 persone. Un minore denunciato per furto

PISA. Arriva il metal detector nella stazione centrale e in quella di San Rossore. I controlli con il rilevatore magnetico sono stati introdotti dalla Polfer in vista dell'intensificarsi dei flussi di turisti e in vista della festa della Repubblica in progrmma il 2 giugno. Si tratta di servizi di controllo straordinari che gli agenti della polizia ferroviaria ha svolto ieri, venerdì 27 maggio, ai passeggeri ed al deposito bagagli alla stazione centrale, e nello scalo di San Rossore.

Nell’occasione sono stati utilizzati metal detector. Nel corso dell’attività preventiva sono state controllate 34 persone con i loro relativi bagagli. Di questi, gli stranieri controllati sono stati 12 di cui due minori che sono stati affidati a centri sociali minorili; uno di questi è stato denunciato in stato di libertà per furto in danno di turista straniero. Sono state elevate sanzioni amministrative nei confronti di passeggeri sprovvisti del relativo biglietto. Detti servizi di prevenzione sono stati disposti dal compartimento di Polizia Ferroviaria per la Toscana, contemporaneamente su tutto il territorio di competenza e proseguiranno per gran parte del periodo estivo.