Cade in casa e muore: lutto a San Piero a Grado

di Pietro Barghigiani

Pisa: a perdere la vita Marisa Mazzanti, 81 anni. L'incidente domestico poco dopo le 7.30 di domenica 15 aprile. I soccorritori non sono riusciti a salvarla

PISA. Una caduta fatale che non le ha dato scampo. Marisa Mazzanti, 81 anni, è morta poco dopo le 7,30 di domenica 15 aprile nella sua abitazione in via Castagnolo, a San Piero a Grado.

In casa c’era il marito che, dopo averla vista a terra, ha chiamato il 118. All’arrivo dell’équipe inviata dalla centrale operativa di Livorno, con il medico e il personale della Misericordia di Pisa, la pensionata era ancora viva. Aveva perso conoscenza per il trauma cranico. Per diversi minuti i soccorritori hanno provato a rianimarla, ma il cuore dell’anziana ha ceduto prima ancora di tentare un trasferimento disperato al pronto soccorso di Cisanello.

Del decesso è stata informata la procura che non ha ritenuto di dover procedere con l’autopsia. La salma è rimasta in casa in attesa del funerale curato dalla Pubblica Assistenza, che ha avuto luogo lunedì 16 aprile alle 15,30 nella basilica di San Piero a Grado. Da quello che è emerso dai primi riscontri non ci sono misteri nel dramma. Un incidente domestico dall’epilogo letale.