Pony-express morto, l’ira della sorella: «Tre euro in meno se tardava le consegne»

di Stefano Taglione

Pisa: dopo la prima sera Maurizio Cammillini sarebbe stato pagato 17 euro anziché 20. L’Ispettorato del lavoro apre un’indagine