Interferenze tra Fi-Pi-Li e nuova linea ferroviaria

Città Metropolitana di Firenze

Città Metropolitana di Firenze
Interferenze tra Fi-Pi-Li e nuova linea ferroviaria
Livorno Darsena Toscana-Tirrenica lato nord/Livorno Calambrone. Integrazione all'accordo tra Città Metropolitana di Firenze, Rfi e Regione Toscana

Su proposta del consigliere delegato alla Viabilità Massimiliano Pescini, il Consiglio della Città Metropolitana di Firenze ha approvato all'unanimità un'integrazione all'accordo sottoscritto il 14 marzo 2017 tra Rfi. s.p.a., Regione Toscana e Metrocittà per disciplinare le interferenze tra la nuova linea ferroviaria Livorno Darsena Toscana-Linea Tirrenica lato nord/Livorno Calambrone e la strada di grande comunicazione Firenze-Pisa-Livorno. Si è rilevata la necessità di ridurre il più possibile il disagio nei collegamenti con l'area portuale, riducendo i tempi di chiusura al transito dello svincolo stradale e pervenendo al completo adeguamento delle interferenze tra la Fi-Pi-Li e le sottostanti infrastrutture ferroviarie. Ciò comporta una spesa aggiuntiva pari a 600.000,00 euro prevedendo un investimento complessivo di 2.000.000,00 di euro rispetto all'importo originario di 1.400.000,00 euro. Tra gli obblighi a carico dei sottoscrittori vi è l'impegno di Rfi a trasferire alla Città Metropolitana di Firenze l'importo complessivo di 2.000.000,00 euro per la realizzazione dell'intero adeguamento delle interferenze tra la viabilità e le sottostanti reti ferroviarie.

19/07/2018 18.34
Città Metropolitana di Firenze


Disclaimer

Città Metropolitana di Firenze ha pubblicato questo contenuto il 19 luglio 2018. La fonte è unica responsabile delle informazioni in esso contenute. Distribuito da Public, senza apportare modifiche o alterazioni, il 19 luglio 2018 17:08:09 UTC