lotta al crimine 

Incendi e minacce ai clienti per avere i soldi della droga

di MASSIMO DONATI

Cinquantenne in carcere per estorsione, spaccio, furto e incendio aggravato. Un ristoratore aveva con lui un debito di 40.000 euro per la cocaina acquistata