I ragazzi autistici chef per una sera

Prato, nella struttura dell’Opera Santa Rita in via Bisori la sera di venerdì 2 ci sono stati dei cuochi d’eccezione: i ragazzi del Centro Politano

PRATO. Serata speciale al Centro Politano. Nella struttura dell’Opera Santa Rita in via Bisori la sera di venerdì 2  ci sono stati dei cuochi d’eccezione: i piatti sono stati cucinati dai ragazzi autistici del Centro.

A tavola c’erano venticinque persone, tra familiari e amici, che hanno potuto assaggiare il ricco menù preparato dai giovani chef. La cena è stata la conclusione di un progetto iniziato nel mese di giugno improntato a dare maggiore autonomia e responsabilità alle persone affette da autismo seguite dal Santa Rita.
In questo periodo il gruppo, formato da dieci ragazzi dai 18 ai 30 anni, ha vissuto esperienze sempre più impegnative fino ad arrivare all’ideazione e alla realizzazione di una cena preparata interamente con le proprie mani. E il risultato è stato ottimo. Almeno a sentire il parere dei commensali.

Nel periodo natalizio il gruppo del Politano ha in ponte un’altra iniziativa: la vendita di piantine grasse per sostenere i progetti del Centro. Confezionate in eleganti vasi, le piantine si potranno acquistare direttamente dai ragazzi durante i mercati di Campagna Amica.

La cena cucinata dai ragazzi del Centro Politano

La cena cucinata dai ragazzi del Centro Politano

La cena cucinata dai ragazzi del Centro Politano