A Ibiza c’è il “gemello” del Decanter

PRATO. Un Decanter bis, per menù e collocazione del locale. Tanto che se uno viene portato a occhi chiusi in centro a Ibiza e vede quel ristorante senza sapere dove sia ha quasi la sensazione di...

PRATO. Un Decanter bis, per menù e collocazione del locale. Tanto che se uno viene portato a occhi chiusi in centro a Ibiza e vede quel ristorante senza sapere dove sia ha quasi la sensazione di trovarsi in piazza delle Carceri a Prato. Dal 26 maggio, infatti, in questa isola spagnola ha aperto il gemello del ristorante pratese. «Era da un po’ che volevamo esportare all’estero il marchio del Decanter – spiega Francesco Secci uno dei soci del locale (gli altri due sono Stefano Canfailla e Daniele Capece) – E così siamo arrivati a Ibiza, dove in centro proprio di fronte al Castello come a Prato abbiamo aperto il locale. Uguale in tutto e per tutto a quello in piazza Santa Maria delle Carceri. A cominciare dal menù – sottolinea Secci – Che è italiano e con tanti prodotti pratesi come i cappelletti con la mortadella di Prato. Le nostre portate piacciono, inoltre molti dei nostri piatti vedono cose fatte in casa come la pasta, il pane e i dolci». Un’ottima vetrina per la nostra città, con il nome di Prato che compare ovunque a cominciare dalla porta di ingresso. Anche il locale spagnolo è gestito dai tre soci del Decanter di Prato che a turno vanno in Spagna. Francesco è da poco rientrato in Italia, adesso è la volta spagnola di Stefano. (a.b.)