Politeama, cartellone all’insegna delle risate con Ranieri superstar

di Azelio Biagioni

L’attore-cantante sarà a Prato il giorno di Santo Stefano. Oltre a lui Cirilli, Pannofino, Blanc, Pambieri e Cochi Ponzoni

PRATO. Una stagione teatrale nel segno della tradizione quella del Politeama che prende il via il 10 novembre. «Un grande cartellone» lo definisce la presidente del teatro, Roberta Betti. Dieci gli spettacoli, due dei quali fuori abbonamento. Il nome di punta è quello di Massimo Ranieri. Che la presidente del Politeama definisce “il nostro” Massimo Ranieri. «Come da tradizione – sottolinea – l’artista sarà a Prato nel giorno di Santo Stefano e porterà sul palco ‘Sogno e sono desto… 400 volte’. Poi commedie brillanti che ci faranno ridere, operetta e grandi attori”.

Si parte il 10 e 11 novembre con una prima regionale “Alle 5 da me” con Ugo Dighero e Gaia De Laurentiis, il 24 e 25 novembre è la volta di un attore conosciutissimo anche per la sua voce che presta in qualità di doppiatore: Francesco Pannofino, che insieme ad Emanuela Rossi e Filippo Laganà (figlio d’arte, il padre è l’attore Rodolfo Laganà), porta in scena “Bukorosh mio nipote”.

Si passa al 9 dicembre con “Madama Butterfly” (fuori abbonamento), poi il 15 e 16 dicembre con la prima nazionale de “Il barbiere di Siviglia” in chiave pop con l’adattamento e regia di Sandro Querci. Il 26 è la volta del mito Massimo Ranieri. A gennaio, il 12 e 13, prima regionale di “Quartet” per la regia di Patrick Rossi Gastaldi con un quartetto davvero d’eccezione: Erica Blanc, Giuseppe Pambieri, Paola Quattrini e Cochi Ponzoni.

Il “Gran galà dell’operetta” è in cartellone il 19 e 20 gennaio, poi il 16 e 17 febbraio altra prima regionale: “La casa di famiglia” con Luca Angeletti, Laura Ruocco, Toni Fornari e Simone Montedero (l’attore che tutti ricordano nei panni nel maresciallo Tommasi nella serie tv “Don Matteo”). Ancora una prima toscana con “La famiglia Addams” (9 e 10 marzo) con Gabriele Cirilli.

La stagione chiude col botto: il 30 e 31 marzo arrivano a Prato Ennio Fantastichini e Iaia Forte in “Tempi nuovi” per la regia di Cristina Comencini. La prevendita degli abbonamenti per gli abbonati della scorsa stagione inizia oggi, così come la prevendita per gli spettacoli fuori abbonamento. Dal 2 ottobre al via i nuovi abbonamenti e dal 16 ottobre prevendita per i biglietti degli altri spettacoli in cartellone.