Braccialini, 25 indagati per bancarotta. L'ad: "È un atto dovuto"

Inchiesta della procura di Firenze sul dissesto finanziario della casa di moda. Oltre 25 gli indagati, fra cui i membri dei cda in carica tra 2011 e 2014 e i sindaci revisori dello stesso periodo. Tra gli indagati ci sono i fratelli Riccardo e Massimo Braccialini della famiglia fondatrice e proprietari