MICROCREDITO  

Venti milioni di euro a sostegno dell’impresa

FIRENZE. Nuove risorse, per un totale di 20 milioni di euro, per la creazione di impresa (nei settori manifatturiero, commercio turismo e terziario) in favore di giovani, donne e destinatari di...

FIRENZE. Nuove risorse, per un totale di 20 milioni di euro, per la creazione di impresa (nei settori manifatturiero, commercio turismo e terziario) in favore di giovani, donne e destinatari di ammortizzatori sociali (compresi i liberi professionisti) sotto forma di microcredito. Il via libera dalla giunta regionale che ha approvato una delibera, presentata dall'assessore alle attività produttive Stefano Ciuoffo, che stabilisce anche nuovi indirizzi per l'attivazione dei relativi aiuti agli investimenti. Come spiega Ciuoffo «l'agevolazione, concessa nella forma di microcredito e con una dotazione finanziaria iniziale di circa 16 milioni di euro, viene potenziata dopo la decisione di ridurre l'azione che riguardava l'aiuto a sostegno di investimenti produttivi sempre nella forma del microcredito (Azione 3.1.1 a2) rivolto a imprese già costituite da oltre due anni, in considerazione della ridotta domanda. Le risorse per la misura sono in fase di esaurimento a fronte di un numero alto di domande: la decisione consente di accelerare l'avanzamento della spesa in vista del raggiungimento dei target per il 2018». —