viareggio

Ubriaco e drogato scappa dai domiciliari e crea scompiglio alla stazione

L'uomo si è presentato alla stazione di Viareggio e ha dato in escandescenza. È stato portato al Versilia e poi ricondotto a casa

VIAREGGIO. Un viareggino 37enne ubriaco è evaso dai domiciliari ma è stato arrestato di nuovo alla stazione di Viareggio dove ha dato dando in escandescenze. Nel pomeriggio di lunedì 16 ottobre è entrato in stazione creando scompiglio.

L'uomo è stato fermato dagli agenti della polfer. Non ha opposto resistenza al controllo ma ha cominciato a dare in escandescenze, tanto che è stato sedato dai medici. Gli esami fatti al pronto soccorso del Versilia hanno accertato che l'uomo era ubriaco e aveva fatto uso di stupefacenti. Dai controlli è emerso che era anche condannato ai domiciliari. L'uomo è stato denunciato per evasione e riaccompagnato al luogo di detenzione. L'episodio è stato segnalato al magistratura che dovrà valutare se la misura alternativa al carcere di cui gode debba essere sostituita con una misura maggiormente limitativa della libertà personale.