Ubriaca al volante con due bambini a bordo: tampona un'altra auto

di Cesare Bonifazi

Illesi per fortuna i bambini, per la donna sono scattati la denuncia e il ritiro della patente

CAMAIORE. Aveva due minorenni in macchina ma la conducente dell’auto guidava comunque con un tasso alcolemico ben superiore alla norma. Non solo, ma ha pure fatto un incidente.

La donna venerdì scorso intorno alle 20 percorreva una delle strade interne del Lido, vicino alla via Italica, quando a un certo punto ha tamponato un’altra auto. Durante i controllii vigili accorsi sul posto avevano notato lo stato di alterazione e, a seguito del test specifico, la conducente è risultata positiva all’alcoltest con un tasso di 2,55, più di cinque volte oltre il limite stabilito dalla legge. Ulteriore aggravante alla sua condotta il fatto che trasportasse due minori, fortunatamente rimasti illesi nell’incidente. Alla donna è stata ritirata la patente.

Con l'auto uccide un ragazzo e fugge: Viareggio sotto choc


Ma il weekend camaiorese della Municipale, guidata dal comandante Claudio Barsuglia, è stato intenso tanto che sono stati controllati oltre duemila autovetture anche grazie all’utilizzo del sistema targa system, lo speciale autovelox che rileva attraverso il numero di targa gli scoperti amministrativi, ha portato alla multa 26 automobili.

Di questi, nove erano sprovvisti di copertura assicurativa e a diciassette mancava la revisione. In un caso in particolare c’è stato anche un tentativo di fuga da parte della conducente che, alla vista degli agenti, ha cambiato improvvisamente direzione. Una volta diramati i dati del veicolo, un’altra pattuglia l’ha intercettata e ha riscontrato che la macchina non aveva la revisione, l’assicurazione e sul veicolo pendeva un sequestro amministrativo. La sanzione elevata è stata di circa 2mila euro a cui si è aggiunto il ritiro della patente per un periodo da uno a tre mesi, su cui deciderà la prefettura.