Video

Timisoara, tensioni in piazza: corteo da oltre 3.000 persone

Manifestazioni in tutta la Romania per protestare contro la corruzione del governo nei giorni in cui tanti romeni che vivono in Europa sono rientrati a casa per le ferie estive. Una manifestazione organizzata attraverso Facebook proprio dai tanti residenti all’estero. La vita politica del Paese vede contrapposti da una parte i sostenitori del presidente della Repubblica Klaus Iohannis, leader del Partito nazionale liberale e dall’altra, il governo guidato dalla prima donna romena premier, Viorica Dancila. In mezzo la vicenda giudiziaria del capo del Partito socialdemocratico, Liviu Dragnea, incriminato dalla magistratura romena. Circostanza in seguito alla quale il capo dello Stato ha chiesto a Dancila di dimettersi. I socialdemocratici chiedono che la Kovesi rinunci all’incarico. Ed è braccio di ferro, con manifestazioni ripetute negli ultimi mesi che agitano le piazza delle principali città romene (teso di Donatella Francesconi)